Ecco gli appuntamenti in programma per l’edizione 2017 in cui saranno coinvolti i 5 scrittori ospiti di Amabili Confini, suddivisi per scrittore e macroarea:

Donatella Di Pietrantonio

(Arsita, 1963)
Vive a Penne, in Abruzzo, dove esercita la professione di dentista pediatrico.
Ha esordito con il romanzo Mia madre è un fiume (Elliot 2011, Premio Tropea).
Con Bella mia (Elliot 2014) ha vinto il Premio Brancati e ha partecipato al Premio Strega.
Per Einaudi ha pubblicato L’Arminuta (2017).

Appuntamenti

23 maggio ore 19,00 | Incontro con i quartieri
Villa Longo – Piazza Firenze, accanto al Presidio Sanitario
24 maggio ore 19,00 | Presentazione libro
Museo Ridola – Via Ridola

Macroarea

Serra Rifusa
Villa Longo
Platani


Elena Stancanelli

(Firenze, 1965)
Ha scritto romanzi e racconti, tra i quali Benzina (1998, Premio Giuseppe Berto), Firenze da piccola (2006), A immaginare una vita ce ne vuole un’altra (2007), Mamma o non Mamma con Carola Susani (2009) e Un uomo giusto (2011). Il nuovo romanzo La femmina nuda, edito da La nave di Teseo, entra nella cinquina del Premio Strega 2016.
Collabora con “La Repubblica”.

Appuntamenti

01 giugno ore 19,00 | Incontro con i quartieri
Serra Venerdì – Spiazzo Viale Rosmini
02 giugno ore 19,00 | Presentazione libro
Museo Ridola – Via Ridola

Macroarea

Spine Bianche
Piccianello
Serra Venerdì


Elena Varvello

(Torino, 1971)
Ha pubblicato le raccolte di poesie Perseveranza è salutare (Portofranco, 2002) e Atlanti (Canopo, 2004). Con i racconti L’economia delle cose (Fandango, 2007) ha vinto il Premio Settembrini, è stata selezionata dal Premio Strega e nel 2008 ha vinto il Premio Bagutta Opera prima.
Nel 2011 ha pubblicato il suo primo romanzo, La luce perfetta del giorno (Fandango).
Nel 2016 esce per Einaudi il suo nuovo romanzo La vita felice.
Insegna scrittura presso la Scuola Holden di Torino.

Appuntamenti

08 giugno ore 19,00 | Incontro con i quartieri
Piazza Tre Torri – di fronte al Bar Tre Torri
09 giugno ore 19,00 | Presentazione libro
Via Ridola – Piazzetta Chiesa del Purgatorio

Macroarea


Granulari
San Giacomo
San Pardo


Gianni Biondillo

(Milano, 1966)
Architetto e narratore, è tra gli organizzatori di Sentieri Metropolitani, un programma di camminate di riscoperta cittadina. Docente presso l’Accademia di Architettura di Mendrisio. Fa parte della redazione di Nazione indiana, un noto blog culturale. Ha scritto numerosi romanzi e testi per il cinema e la televisione.
Con il romanzo I materiali del killer, ha vinto nel 2011 il Premio Scerbanenco, come miglior romanzo noir italiano, e il Prix Violeta Negra nel 2014.
Il suo nuovo libro è Come sugli alberi le foglie, pubblicato da Guanda.

Appuntamenti

15 giugno ore 19,00 | Incontro con i quartieri
La Martella – Piazza Montegrappa
16 giugno ore 19,00 | Presentazione libro
Via Ridola – Piazzetta Chiesa del Purgatorio

Macroarea


La Martella
Venusio
Picciano


Viola Di Grado

(Catania, 1987)
Laureata in lingue orientali, ha vissuto a Kyoto, Leeds e Londra.
È l’autrice di Settanta Acrilico Trenta Lana (2011) – vincitore del Premio Campiello Opera Prima e del Premio Rapallo Carige Opera Prima e finalista all’IMPAC Dublin Literary Award – e di Cuore Cavo (2013), finalista al PEN Literary Award.
I suoi libri sono tradotti in otto Paesi. Il nuovo romanzo è Bambini di ferro, edito da La Nave di Teseo.

Appuntamenti

22 giugno ore 19,00 | Incontro con i quartieri
Agna – davanti Chiesa Sant’Agnese
23 giugno ore 19,00 | Presentazione libro
Via Ridola – Piazzetta Chiesa del Purgatorio

Macroarea


Lanera
Pini
G. Fortunato
Cappuccini
Agna


SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DI AMABILI CONFINI 2017